news

Al Cersaie 2015 i marchi Imola, LaFaenza e Leonardo portano cambiamento e stile

Quest’anno la qualità della ceramica made in Italy porta a Cersaie 2015 nuove identità materiche e concept estetici completamente rinnovati. Un unico filo conduttore insegue le ultime proposte di Imola, LaFaenza e Leonardo: quello del cambiamento, una nuova rotta che punta dritto al cuore dello stile, inseguendo la ricerca e la messa a punto di nuovi criteri estetici.

Le superfici proposte in anteprima all’appuntamento più atteso nel settore dell’arredobagno riflettono un rinnovamento a 360°, un restyling che ha portato a nuovi concept identitari e produttivi. Effetti, textures e nuances si presentano al tatto e alla vista in una veste completamente inedita.

I legni riflettono la maestria artigianale delle assi appena intagliate, increspate: Kuni di Imola è un gres porcellanato dal design magicamente naturale, perché ricco di vita e segni. L’aspetto straordinariamente caldo e avvolgente del legno si unisce a colorazioni realistiche e naturali, rendendo questa nuova collezione una proposta compositiva di grande appeal.

La ceramica si trova a inseguire la bellezza, nella sua accezione più classica. Con questo spirito nasce Orobianco, la proposta di LaFaenza ispirata al travertino, l’oro bianco di Roma, un marmo unico e affascinante. Questo progetto raffinato ed elegante, è stato sviluppato in 5 colori, in 2 superfici ed in 4 formati, nelle tonalità più attuali e sorprendenti, grazie ai modelli di riferimento inusuali ed originali scovati in piccole cave quasi sconosciute.

Pavimenti e rivestimenti hanno un look contemporaneo, ma non perdono il fascino della tradizione: così Waterfront di Leonardo interpreta due materie agli antipodi, il cotto e il cemento. E lo fa in modo camaleontico e polivalente: una contaminazione che si traduce in un gres porcellanato dai colori attuali, come il cappuccino e il grigio.

Vuoi saperne di più?
Ti aspettiamo a Cersaie 2015,
dal 28 settembre al 2 ottobre
PAD 36 Stand A32-B37



    Per navigare il sito web di Leonardo devi possedere l'ultima versione di Explorer (9 o superiore). Effettua subito l'upgrade del tuo browser qui:
    http://windows.microsoft.com/en-us/windows/home